Due riflessioni sulle (apparenti) divisioni territoriali del voto del 4 marzo

IL PAESE INDIVISO: (POCA) CULTURA AMMINISTRATIVA E (MOLTO) VOTO DI ASPETTATIVA di Domenico Bilotti (*) Hang around the theaters Girl by the whirlpool Lookin’ for a new fool Don’t follow leaders, watch the parkin’ meters Nella rappresentazione massmediologica è fortemente passata l’idea che il 4 Marzo abbiano nei fatti votato due Italie diverse: quella settentrionale, Leggi di piùDue riflessioni sulle (apparenti) divisioni territoriali del voto del 4 marzo[…]

Storie di istituti controversi: il decreto intercettazioni

  Il 29 dicembre scorso il Consiglio dei Ministri si è riunito per approvare con decreto legislativo la riforma sulle intercettazioni. La finalità del governo, esplicata nella Relazione illustrativa, è quella di escludere ogni riferimento a persone solo occasionalmente coinvolte dall’attività di ascolto e di espungere il materiale documentale, ivi compreso quello registrato, non rilevante Leggi di piùStorie di istituti controversi: il decreto intercettazioni[…]

Crack Banche Venete: quando interpretazioni divergenti innescano la crisi degli istituti creditizi

Uno dei fattori che influenzano di più i mercati creditizi e finanziari sono le efficienze informative che possono manifestarsi in diverse forme ed influenzare i comportamenti dei soggetti che operano nel mercato e dei prodotti finanziari stessi. Esse dipendono dal grado di informazione, elemento essenziale e di sostanza nei mercati creditizi. Spesso si traducono in Leggi di piùCrack Banche Venete: quando interpretazioni divergenti innescano la crisi degli istituti creditizi[…]