Smart-Working: La (rin)corsa italiana

SMART-WORKING: significato, prospettive e possibili vantaggi “Il futuro, significa perdere quello che si ha ora, e veder nascere qualcosa che non si ha ancora”. Ma cos’è questo famigerato Smart-Working? Benché risulti un fenomeno che ha visto il suo sviluppo andare di pari passo col progresso tecnologico degli ultimi anni, lo Smart-Working ha catturato tutta la Leggi di piùSmart-Working: La (rin)corsa italiana[…]

Decreto Cura Italia: il Governo stanzia 25 miliardi con un D.L. per far fronte alla crisi, basteranno?

“CURA ITALIA”: Il Consiglio dei Ministri, nei giorni scorsi, ha innalzato a 25 miliardi lo stanziamento per far fronte alla situazione straordinaria che sta vivendo il Paese. Il decreto denominato “CURA ITALIA” prevede interventi in materia di giustizia, fisco, ammortizzatori sociali, professionisti e lavoratori, PMI e imprese, made in Italy, università ed enti locali. In Leggi di piùDecreto Cura Italia: il Governo stanzia 25 miliardi con un D.L. per far fronte alla crisi, basteranno?[…]

Dal Sardex al Bruzio: il fenomeno della nuova moneta “made in Cosenza”

  In passato la moneta era merce al pari di tutte le altre, pur possedendo un tratto peculiare di divergenza dal resto: era provvista di requisiti fisici che ne consentivano la divisione in parti di peso variabile ma specificato, con, in aggiunta, l’agevolazione in tema di trasporto essendo il suo valore rispetto al suo volume Leggi di piùDal Sardex al Bruzio: il fenomeno della nuova moneta “made in Cosenza”[…]

Fuga dalla Calabria o Calabria in fuga?

Un’analisi del rapporto “L’economia della Calabria” di Banca d’Italia.                                                La presentazione del rapporto annuale “L’Economia della Calabria” di Banca d’Italia fotografa in maniera chiara ed inequivocabile la situazione vissuta dalla nostra Regione. Leggi di piùFuga dalla Calabria o Calabria in fuga?[…]

Università, la stretta dell’Anac e del Ministero sul doppio lavoro

  Negli ultimi giorni si è letta la notizia concernente ciò che troviamo definito un “giro di vite sul doppio lavoro”. Di cosa si tratta? Precisamente parliamo di una situazione che interessa le università italiane. O meglio, che interessa i docenti degli atenei con qualche lavoro di troppo. Il perché si è reso necessario tale Leggi di piùUniversità, la stretta dell’Anac e del Ministero sul doppio lavoro[…]

Sorpresa (ma nemmeno tanta): i dipendenti della P.A. sono troppo pochi

Se numerosi sono i fondati appelli ad una maggiore efficienza della pubblica amministrazione, più carenti sono invece quelli che indagano in ottica scientifica le ragioni di questa inefficienza. Autorevoli testate giornalistiche hanno più volte puntato il dito contro marginali problemi, come i c.d. “furbetti del cartellino”, senza mai invece concentrare l’attenzione sui rapporti di causa-effetto Leggi di piùSorpresa (ma nemmeno tanta): i dipendenti della P.A. sono troppo pochi[…]

Considerazioni sul pubblico impiego

    L’ultimo comma dell’art. 97 della Costituzione dispone: ‘’Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge’’. Questo è ciò che gli studenti di diritto apprendono dai manuali di diritto amministrativo, insieme ad altri punti fondamentali riguardanti questo aspetto. In particolare, se facciamo un excursus storico riguardo a Leggi di piùConsiderazioni sul pubblico impiego[…]

Corsi di formazione per disoccupati: opportunità di crescita o spreco di risorse?

Una delle paure più diffuse tra i giovani è non trovare lavoro e aggiungersi al novero dei cosiddetti “neet” (acronimo di “not in education, employment or training” utilizzato per indicare i giovani che non studiano e non lavorano). Chi, invece, ha miracolosamente trovato un lavoro a tempo determinato teme di non veder rinnovato il proprio Leggi di piùCorsi di formazione per disoccupati: opportunità di crescita o spreco di risorse?[…]